Chi Siamo

Come nasce l’Associazione “pro bambini di kabul ” PBK

 Il 7 aprile del 2004, avanti alla Dr.ssa Maria Chiara Bruno, Notaio in Roma con Studio al Lungotevere Sanzio n.9, che avvenne l’ ATTO COSTITUTIVO, come anche la stesura dello Statuto e la nomina del primo Consiglio Direttivo della Associazione PBK-Onlus e che é registrato nel Repertorio n. 9872 – Raccolta 3421 de Registri Ufficiali della signora Notaio.

In quel giorno (7 aprile 2004) sono comparsi i 14 rappresentanti legali o procuratori generali o speciali delle 14 Istituzioni femminili e maschili che vollero fondare e far parte della Associazione e cioè:

Don Giulio Noseda ( Congregazione dei Servi della Carità – Opera Don Guanella)
Suor Giuseppa Germania (Istituto delle Suore del Sacro Cuore del Verbo Incarnato)
Suor Elsa Ciccinato (Istituto Internazionale delle Suore di Santa Marcellina)
Suor Irma De Oto (Congregazione delle Suore Domenicane di S. Caterina da Siena)
Suor Maria Teresa Arbide (Collegio Missionario Femminile di S. Francesco d’Assisi)
Don Bruno Fraulin (Provincia Religiosa dei SS. Apostoli Pietro e Paolo dell’Opera di Don Orione, della Congregazione della Piccola Opera della Provvidenza)
Don Lorenzo Sibona (Casa Generalizia della Pia Società Torinese di S. Giuseppe)
Padre Fortunato Siciliano (Congregazione dei Padri Rogazionisti del Cuore di Gesù)
Don Fernandez Fermin (Istituto Religioso Piccola Opera della Divina Provvidenza di Don Orione)
Suor Poletti Maria (Congregazione delle Piccole Ancelle del Sacro Cuore)
Suor Tagliabue Vittoria (Congregazione delle Suore della Carità dell’Immacolata Concezione d’Ivrea)
Fr. Poggi Natalino (Curia Generalizia Della Congregazione dei Figli dell’Immacolata Concezione)
Padre Grieco Michele (Fondazione San Girolamo Emiliani della Provincia Romana dei Chierici Regolari Somaschi)
Suor Naiz Caberlon (Suore Scolastiche di Nostra Signora – School Sisters of Notre Dame).

Il primo Consiglio Direttivo nominato in sede costitutiva, era composto da sette membri:

Don Giancarlo Pravettoni, Presidente
Suor Anna Maria Stangherlin (Suor Celina Stangherlin), Vice Presidente e Segretario
Suor Maria Teresa Arbide
Suor Vittoria Tagliabue (Suor Chiara Tagliabue)
Suor Elsa Ciccinato
Padre Da Silva José Jonas
Don Crucitti Domenico
La sede legale dell’Associazione era, all’epoca, in Roma, Via Zanardelli n.32, presso la sede dell’USMI.

Riporto e trascrivo testualmente l’ articolo n.5 dello Statuto Sociale: L’Associazione é apartitica ed aconfessionale; essa non ammette discriminazioni etniche, di sesso, lingua, religione ed ideologia politica e non persegue alcun fine di lucro.

Ringraziamo il Signore che ispirò Giovanni Paolo II a gridare forte al mondo “Salvate i Bambini di Kabul”,   e siamo riconoscenti a Don Giancarlo Pravettoni che raccolse quel grido ed insieme a tante istituzioni lo fece diventare Progetto PBK. Una realtà che dura ormai da diversi anni e che semplicemente vuole essere testimonianza della presenza profetica della vita religiosa intercongregazionale anche in una terra, come l’Afghanistan, che é chiamata a diventare un angolo del Regno di Dio.

Il Signore voglia continuare a benedire i nostri propositi e i nostri progetti.

© 2018 Pro Bambini di Kabul. All rights reserved. XHTML / CSS Valid.